«Abbiamo fatto germinare le nostre idee per imparare a sopravvivere in mezzo a tanta fame, per difenderci da tanto scandalo e dagli attacchi, per organizzarci in mezzo a tanta confusione, per rincuorarci nonostante la profonda tristezza.
E per sognare oltre tanta disperazione.»


Da un calendario inca degli inizi della Conquista dell'America.
  • slide01.jpg
  • slide02.jpg
  • slide03.jpg
  • slide04.jpg
  • slide05.jpg

Acqua, salute, democrazia

Altissimo 1“Possiamo bere tranquillamente l'acqua del rubinetto?”... “Quali falde sono inquinate?”... “Cosa si può fare per sanare la situazione?”... “Quanto tempo ci vorrà?”... “Chi pagherà i danni?”...
Sono solo alcune delle domande, preoccupate, concrete ed urgenti, che i molti convenuti al primolunedìdelmese del 6 Giugno 2016 su Acqua, salute e democrazia hanno posto a Lorenzo Altissimo, già direttore del Centro Idrico di Novoledo, Vicenza (nella foto), il quale ha affrontato il tema: Emergenza PFAS e altri veleni: dati e possibili rimediQui la sua presentazione.
Di gestione pubblica o privata delle risorse idriche, con particolare riferimento al recente decreto Madia, che prevede l'obbligo di gestione dei servizi a rete, fra cui l'acqua, mediante società per azioni, ha parlato Angelo Guzzo, presidente di Acque Vicentine, SPA a capitale pubblico, in quanto formata da 31 Comuni della Provincia di Vicenza, che gestisce il servizio idrico integrato (acquedotto, fognatura e depurazione) in un bacino d'utenza di circa 300 mila abitanti.
Stimolato, in tal senso, da vari interventi di rappresentanti di comitati e associazioni, protagonisti cinque anni fa del referendum sull'acqua bene comune.
Nel corso della serata, ci siamo inoltre collegati con Omar Jerónimo, leader indigeno maya-ch'orti' del Guatemala, dove nelle scorse settimane migliaia di contadini e indigeni, partendo dai loro villaggi hanno percorso centinaia di chilometri fino alla capitale, per manifestare in difesa delle fonti idriche minacciate da imprese senza scrupoli e funzionari pubblici corrotti. Per saperne di più, qui

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

STATISTICHE

Oggi123
Ieri241
Questa settimana819
Questo mese4304
Totale7015419

Ci sono 53 utenti e 0 abbonati online

INGRESSO UTENTI

Se non hai le credenziali per accedere all'area riservata del sito, puoi richiederle tramite il modulo che trovi qui. Se le hai dimenticate, clicca sotto alla domanda corrispondente.

VERSAMENTI E DONAZIONI

Bastano pochi clicks, in totale sicurezza!

Importo: