«Abbiamo fatto germinare le nostre idee per imparare a sopravvivere in mezzo a tanta fame, per difenderci da tanto scandalo e dagli attacchi, per organizzarci in mezzo a tanta confusione, per rincuorarci nonostante la profonda tristezza.
E per sognare oltre tanta disperazione.»


Da un calendario inca degli inizi della Conquista dell'America.
  • slide01.jpg
  • slide02.jpg
  • slide03.jpg
  • slide04.jpg
  • slide05.jpg

NICARAGUA / Canale interoceanico: sogni, realtà e cortine fumogene

L'incertezza politica che scaturisce dai ristretti margini del successo elettorale di Nicolás Maduro e la grave crisi socioeconomica in Venezuela, nonché gli evidenti problemi che il chavismo-senza-Chávez si trova ad affrontare, spingono il governo di Daniel Ortega a prepararsi a tempi difficili. E di fronte ai problemi veri, niente di più utile che vendere speranze, accompagnate da cortine fumogene, quali il canale interoceanico, da secoli un sogno ricorrente nell'immaginario nazionale.

Traduzione e redazione di Marco Cantarelli.

STATISTICHE

Oggi126
Ieri177
Questa settimana924
Questo mese4371
Totale7028296

Ci sono 37 utenti e 0 abbonati online

INGRESSO UTENTI

Se non hai le credenziali per accedere all'area riservata del sito, puoi richiederle tramite il modulo che trovi qui. Se le hai dimenticate, clicca sotto alla domanda corrispondente.

VERSAMENTI E DONAZIONI

Bastano pochi clicks, in totale sicurezza!

Importo: