USA / Le politiche migratorie ai tempi di Obama

Sul tema immigrazione vige un’ambivalenza storica negli Stati Uniti. Si proclamano i diritti umani per i cittadini dell’Unione mentre a tutti gli altri si nega la cittadinanza associata a tali diritti. Si ha bisogno degli immigrati come forza lavoro e si offre loro un impiego, ma allo stesso tempo vengono loro negati i documenti. La paralisi del governo di Obama in questo campo non significa mancanza di politica. Al contrario, le politiche migratorie nell’epoca di Obama esprimono brutalmente tale ambivalenza.

Articolo di José Luis Rocha. Traduzione di Barbara Todaro. Redazione di Marco Cantarelli.

Registrati per leggere il seguito...