«Abbiamo fatto germinare le nostre idee per imparare a sopravvivere in mezzo a tanta fame, per difenderci da tanto scandalo e dagli attacchi, per organizzarci in mezzo a tanta confusione, per rincuorarci nonostante la profonda tristezza.
E per sognare oltre tanta disperazione.»


Da un calendario inca degli inizi della Conquista dell'America.
  • slide01.jpg
  • slide02.jpg
  • slide03.jpg
  • slide04.jpg
  • slide05.jpg

NICARAGUA/ Due anni di resistenza alla dittatura e, ora, al virus

A due anni dalla ribellione civica dell’Aprile 2018, oltre alle crisi politica ed economica provocate dal regime, il Nicaragua affronta oggi un’emergenza sanitaria, aggravata dall’irresponsabilità dimostrata da Ortega e Murillo di fronte alla pandemia. L’opposizione azul y blanco, che continua a opporsi in maniera civica al regime, cerca ora di difendersi con intelligenza dal virus.

Traduzione e redazione di Marco Cantarelli.

Il 6 Aprile, la prestigiosa rivista medica britannica The Lancet ha pubblicato un articolo sulla situazione sanitaria in Nicaragua, che cominciava con queste parole: «La risposta del governo nicaraguense alla pandemia è stata, ad oggi, forse la più irregolare fra tutti i Paesi del mondo». Almeno fino al 30 Aprile, tale risposta non è cambiata. L'insensibilità e l’ermetismo con cui la dittatura affronta la crisi sanitaria comportano nuove e logoranti incertezze e sofferenze, che si aggiungono a quelle che gran parte della popolazione sopporta a causa della risposta criminale del governo alla ribellione civica di due anni fa. Ortega e Murillo, con l'arroganza di chi detiene il potere assoluto, continuano a reprimere quanti si sono ribellati nell’Aprile 2018, che sono ormai maggioranza sociale, mentre il loro atteggiamento nei confronti della pandemia resta di negazione e negligenza criminale. Cosa li spinge a tale comportamento? Su quale scenario scommettono?

Leggi tutto...

STATISTICHE

Oggi373
Ieri402
Questa settimana1160
Questo mese2679
Totale7243591

Ci sono 28 utenti e 0 abbonati online

VERSAMENTI E DONAZIONI

Bastano pochi clicks, in totale sicurezza!

Importo: