«Abbiamo fatto germinare le nostre idee per imparare a sopravvivere in mezzo a tanta fame, per difenderci da tanto scandalo e dagli attacchi, per organizzarci in mezzo a tanta confusione, per rincuorarci nonostante la profonda tristezza.
E per sognare oltre tanta disperazione.»


Da un calendario inca degli inizi della Conquista dell'America.
  • slide01.jpg
  • slide02.jpg
  • slide03.jpg
  • slide04.jpg
  • slide05.jpg

MODULO / Per una cultura della solidarietà

Obiettivo generaleStimolare nei giovani i valori della solidarietà fra i popoli.
A chi si rivolgeScuole medie superiori, preferibilmente quarto e quinto anno.
Attività Gioco iniziale del “dis/orientamento”, utilizzando la Carta del mondo di Arno Peters.
Gioco del "chi..."
Riflessioni sul concetto di "aiuto" e analisi critica dello "sviluppo".
Cenni sulle principali linee di cooperazione internazionale e italiana.
Alternative socioeconomiche popolari: il microcredito.
Metodologie Partecipativa; giochi di ruolo, lavori di gruppo, ricorso a mezzi audiovisivi.
Per l'efficacia del dialogo è raccomandabile un numero massimo di 25 ragazzi.
DurataDa 1 a 3 ore.
CostiDa concordare.

Bibliografia- Peters, Arno, La Carta di Peters, ASAL, 1988.
- Stiglitz, Joseph E., La globalizzazione e i suoi oppositori, Einaudi, 2002.
- Yunus, Muhammad, Il banchiere dei poveri, Feltrinelli, 1999.
- Ziegler, Jean, La fame del mondo spiegata a mio figlio, NET, 1999
- Shiva, Vandana, Sopravvivere allo sviluppo, ISEDI, 1990.
- Sen, Amartya K., Lo sviluppo è libertà, Mondadori, 2000.

STATISTICHE

Oggi31
Ieri133
Questa settimana472
Questo mese3771
Totale7062933

Ci sono 192 utenti e 0 abbonati online

VERSAMENTI E DONAZIONI

Bastano pochi clicks, in totale sicurezza!

Importo: