«Abbiamo fatto germinare le nostre idee per imparare a sopravvivere in mezzo a tanta fame, per difenderci da tanto scandalo e dagli attacchi, per organizzarci in mezzo a tanta confusione, per rincuorarci nonostante la profonda tristezza.
E per sognare oltre tanta disperazione.»


Da un calendario inca degli inizi della Conquista dell'America.
  • slide01.jpg
  • slide02.jpg
  • slide03.jpg
  • slide04.jpg
  • slide05.jpg

Incontri realizzati

Caminante, no hay camino, se hace camino al andar

Ovvero, la lista degli incontri del
primolunedìdelmese
fin qui realizzati

 

Note:

Il pldm non è solito tenersi nei periodi estivi e sotto le feste.
Nell'elenco non figurano inoltre:

  • le assemblee periodiche del coordinamento che si tengono due volte l'anno, in Gennaio e Luglio, e altre assemblee;
  • qualche appuntamento saltato all'ultimo momento per motivi vari;
  • le persone invitate che non sono potute arrivare per nebbia o impegni d'ultima ora.

In ordine di apparizione:

  • numero e data dell'incontro
  • titolo
  • relatori

Anno XXII - Incontro n. 168 / Lunedì 3 Giugno 2019

L'Europa dopo il voto. Affluenza e astensione. Chi ha vinto e chi ha perso. Le questioni aperte: generazionale, ambientale, sociale, religiosa, geopolitica. Nuovi equilibri e possibili scenari. E l'Italia?

Paolo Graziano, professore di Scienza Politica all'Università di Padova e ricercatore presso l'Osservatorio Sociale Europeo di Bruxelles.

Anno XXII - Incontro n. 167 / Lunedì 6 Maggio 2019

L'Europa che verrà: tra dazi, trattati di libero scambio e vie della seta

Monica Di Sisto, giornalista, vicepresidente di Fairwatch, osservatorio su commercio internazionale e clima; attivista della campagna Stop TTIP-CETA; docente del Master in Open Government e Comunicazione Istituzionale della LUISS (Libera Università Internazionale degli Studi Sociali "Guido Carli").

Anno XXII - Incontro n. 166 / Lunedì 8 Aprile 2019

Clima: ultima chiamata: dati, prospettive, alternative

Flavio Galbiati, meteorologo presso Meteo Expert; collabora con l'Italian Climate Network; conduce varie rubriche meteo televisive e radiofoniche nazionali; co-autore dei libri Manuale di Meteorologia e La neve. Cos'è e come si prevede.
Testimonianze di attivisti del nuovo movimento ambientalista, di esperienze di economia circolare, di cooperazione internazionale in campo ambientale.

Anno XXI - Incontro n. 165 / Lunedì 4 Marzo 2019

"Questione migranti": la nuova normativa, la situazione nel vicentino

Igor Brunello, avvocato Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione (ASGI).
Chiara Tagliaro, Progetto Accoglienza Richiedenti Asilo, Cooperativa Cosmo.

Anno XXI - Incontro n. 164 / Lunedì 4 Febbraio 2019

Sicurezza, legittima difesa, armi: la via italiana al Far West

Mario Faggionato, avvocato, Giuristi Democratici Vicenza
Matteo Millan, professore di storia contemporanea all'Università di Padova

Finestra sul cortile di casa

HIT Show 2019 : quel regolamento che ancora non c'è...
...Ma che continuano a chiedere in molti (v. qui). Importanti aggiornamenti alla vigilia della "fiera delle armi" in salsa vicentina.

Anno XXI - Incontro n. 163 / Lunedì 3 Dicembre 2018

Vicenza: Parco della Pace o della discordia?
A cura del coordinamento; con approfondimento tecnico sulla questione idrogeologica di Lorenzo Altissimo, già direttore del Centro Idrico di Novoledo (VI).

Anno XXI - Incontro n. 162 / Lunedì 5 Novembre 2018

Vicenza: la nuova Amministrazione, l'opposizione, i corpi intermedi, il pldm
A cura del coordinamento.

Anno XXI - Incontro n. 161 / Lunedì 1° Ottobre 2018

La questione demografica
Gianpiero Dalla Zuanna
, professore di Demografia all'Università di Padova.

Anno XXI - Incontro n. 160 / Lunedì 4 Giugno 2018

"Dawla. La storia dello Stato islamico raccontata dai suoi disertori"
Gabriele Del Grande, giornalista, regista, saggista.

Anno XXI - Incontro n. 159 / Lunedì 14 Maggio 2018

La comunicazione politica nell'era dei social, delle fake news e degli algoritmi spioni...
Fabrizio Tonello, docente universitario e saggista

Anno XXI - Incontro n. 158 / Sabato 14 Aprile 2018

Convegno / Le sfide che ci attendono

  • Cosa abbiamo imparato in questi vent'anni
    Riflessione metodologica a cura di Marco Cantarelli
  • Se, perché e come andare avanti
    I dati del nostro sondaggio commentati da Vladimiro Soli
  • "La Vicenza che lascio"
    Bilancio di fine mandato del Sindaco Achille Variati
  • Un modello di sviluppo da ripensare
    Monica Di Sisto, vicepresidente di Fairwatch

Cena comunitaria di autofinanziamento

Anno XX - Incontro n. 157 / Lunedì 12 Marzo 2018

Scenari tra due voti
Il dibattito è stato animato da Marco Cantarelli e Vladimiro Soli, del coordinamento del pldm

Anno XX - Incontro n. 156 / Lunedì 5 Febbraio 2018

Medio-Oriente e Nord-Africa: chi soffia sul fuoco e perché?
Umberto De Giovannangeli, giornalista e saggista, collabora con Huffington Post e Limes.

Anno XX - Incontro n. 155 / Lunedì 4 Dicembre 2017

L'Italia è un Paese insicuro?
Alle origini della percezione di paura diffusa nella società. Cosa dicono le statistiche su omicidi, rapine e furti. Timori e probabilità dei reati: due fattori non sempre coincidenti. Il ruolo dei media. La questione migranti. La tentazione del farsi giustizia da sé.
Alessandra Minello, sociologa, research fellow all’Istituto Universitario Europeo a Firenze; ha lavorato alle università di Bamberg (Germania) e Bocconi di Milano; collabora al progetto di demografia storica dell’Università di Padova CHILD (Collecting Hasburgical Information about Life and Death) ed è coautrice del libro Sweet CHILD of mine.

Finestra sul cortile di casa

"Fiera delle armi": importanti aggiornamenti
HIT(Hunting, Individual Protection, Target Sports) Show si avvia alla sua quarta edizione, nel prossimo Febbraio a Vicenza. Nel Settembre scorso, il Consiglio Comunale di Vicenza ha approvato, all'unanimità, una mozione che impegna l'Amministrazione, azionista del nuovo Italian Exhibition Group(IEG) di cui fa ora parte Fiera di Vicenza, a fare in modo che «si arrivi al più presto e, comunque, prima della prossima edizione a definire un nuovo regolamento che riguardi sia i visitatori che gli espositori della manifestazione»; come chiedono da tempo molte associazioni vicentine. Le prospettive.

Anno XX - Incontro n. 154 / Lunedì 6 Novembre 2017

Verso una difesa comune europea? Il ruolo dell'Italia
Nella prospettiva di una maggiore integrazione europea, la questione della difesa comune rappresenta un nodo ineludibile. Del resto, la minaccia terroristica "globale", i conflitti militari e le tensioni sociali e politiche che si sviluppano alle porte del Vecchio Continente, dovrebbero spingere ad un ripensamento strategico delle politiche di sicurezza. Quali scenari si intravedono? Quali sono gli orientamenti dei principali Paesi europei, Francia e Germania in testa? E come sta cambiando la politica di difesa italiana?
Fabrizio Coticchia, ricercatore del Dipartimento di Scienze Politiche all'Università di Genova, tra gli autori del blog Venus in arms.

Anno XX - Incontro n. 153 / Lunedì 2 Ottobre 2017

Libero commercio: con il TTIP in stand-by, ecco il CETA
Cosa prevede il Comprehensive Economic and Trade Agreement, cioè l'Accordo Economico e Commerciale Globale fra Canada ed Unione Europea? Con quali conseguenze per il made in Italy, in particolare agroalimentare, per il lavoro e i diritti sociali, per la qualità della vita?
Monica Di Sisto, giornalista, vicepresidente di Fairwatch, portavoce della campagna STOP TTIP Italia.

Anno XX - Incontro n. 152 (STRAORDINARIO) / Lunedì 18 Settembre 2017
Le (e)lezioni di Padova, la sfida per Vicenza
Marco Almagisti, docente di Scienza Politica all’Università di Padova, coordinatore dello standing group “Politica e storia" della Società Italiana di Scienza Politica (SISP), membro della Società per lo Studio della Diffusione della Democrazia (SSDD) e della Società Italiana di Studi Elettorali (SISE).
Giovanni Diamanti, consulente in comunicazione politica, nonché consulente di Sergio Giordani nelle elezioni amministrative padovane del Giugno 2017.

Anno XX - Incontro n. 151 / Lunedì 5 Giugno 2017

I care: don Lorenzo Milani, oggi
A 50 anni dalla pubblicazione di Lettera a una professoressa, nonché della morte del priore di Barbiana, riflettiamo sull'attualità di quell'esperienza, che ha motivato intere generazioni ad impegnarsi nella chiesa, nella scuola, nella società, nella politica.
Domenico Simeone, docente di Pedagogia Generale e Sociale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; autore di varie pubblicazioni su don Milani.

Anno XX - Incontro n. 150 / Lunedì 8 Maggio 2017

L'America di Trump
Guido Moltedo, giornalista, direttore di Ytali.com, saggista.

Anno XX - Incontro n. 149 / Lunedì 3 Aprile 2017

Lavoro e reddito
Luca Santini, presidente del Basic Income Network - Italia

In apertura

Aggiornamenti (su TTIP e altro) e due parole su vent'anni di pldm...
A cura di Marco Cantarelli

Anno XIX - Incontro n. 148 / Lunedì 6 Marzo 2017

Crepuscolo del Vecchio Continente?
A 60 anni dai Trattati di Roma che istituirono la Comunità Economica Europea, lo stato di salute della UE è sempre più precario, sottoposta com'è a spinte divergenti, disgregative e ostili di vario tipo. Servirebbe un rinnovato impegno europeista, ma... Intanto, a metà Marzo si vota in Olanda, in Aprile/Maggio in Francia, in Settembre in Germania; e in Italia?
Carlo Clericetti, giornalista economico; qui il suo blog

Anno XIX - Incontro n. 147 / Lunedì 6 Febbraio 2017

Medio Oriente e Trump: cosa cambia
Fulvio Scaglione, giornalista e saggista.

Finestra sul cortile di casa

Fiera delle armi HIT Show: facciamo il punto
La terza edizione di HIT Show (dove HIT sta per Hunting, Individual Protection, Target Sports), in programma a metà Febbraio a Vicenza, punta a diventare, nelle parole dei suoi promotori, «l’appuntamento di riferimento in Italia e in Europa per il comparto armiero Made in Italy». Per molte associazioni vicentine - leggi qui - la promozione di armi di vario tipo - per la "protezione individuale", da caccia, sportive, escluse quelle di specifico impiego militare - si configura, piuttosto, come operazione di tipo ideologico, inammissibile in assenza di un’approfondita riflessione culturale e, soprattutto, di una precisa regolamentazione dell’evento fieristico. Nel Febbraio 2016, l’Amministrazione Comunale di Vicenza si è impegnata a farsi promotrice «presso Fiera di Vicenza dell’opportunità della predisposizione di un Codice di Responsabilità Sociale relativo all’evento HIT Show per l’edizione 2017, da condividere con i diversi portatori di interesse in una interlocuzione costruttiva che coinvolga le associazioni impegnate sul tema del controllo delle armi». Con quali risultati? Ne parliamo parlato con l'Assessora
Isabella Sala, delegata, fra l'altro, ai rapporti con le associazioni che operano per la pace.

Anno XIX - Incontro n. 146 / Lunedì 5 Dicembre 2016

Italia, Europa, Stati Uniti: the day after
All'indomani della consultazione referendaria sulla riforma costituzionale ci siamo interrogati sugli scenari politici che si prefigurano in Italia, ma anche nei rapporti fra Italia ed Unione Europea e, dopo l'elezione di Trump, in quelli fra Europa ed America. Nella consapevolezza che, comunque vadano le cose, nulla sarà uguale a prima...
Aldo Garzia, giornalista e saggista.

Anno XIX - Incontro n. 145 / Lunedì 7 Novembre 2016

Parco della Pace: ecco il progetto
Ne abbiamo parlato con:il Sindaco Achille Variati; i progettisti Benedetto Selleri, Franco Zagari, Giustino Moro, Claudio Bertorelli; rappresentanti di associazioni e cittadini

Anno XIX - Incontro n. 144 / Lunedì 3 Ottobre 2016

Riforma costituzionale sotto la lente
Quali sono e quanti sono gli articoli della Costituzione modificati dal Parlamento? Cosa dicono e, pure, cosa non dicono? Qual è la ratio che sottende le modifiche proposte? Quale Italia si sveglierà il giorno dopo il voto?
Marco Cantarelli e Vladimiro Soli, coordinamento primolunedìdelmese

Anno XIX - Incontro n. 143 / Lunedì 6 Giugno 2016

Emergenza PFAS e altri veleni: dati e possibili rimedi
Lorenzo Altissimo, ex direttore del Centro Idrico di Novoledo (VI)

Guatemala, la marcia per l'acqua
Omar Jerónimoleader del movimento indigeno maya-chortí

Servizio pubblico e gestione privata: a 5 anni dal referendum...
Angelo Guzzo, presidente di Acque Vicentine

Anno XIX - Incontro n. 142 / Lunedì 2 Maggio 2016

TTIP: a che punto è il negoziato USA-UE
Nella segretezza che contraddistingue l'iter negoziale fin dal suo inizio, continuano le trattative fra Stati Uniti ed Unione Europea sul controverso Accordo di Partenariato Transatlantico per il Commercio e gli Investimenti (Transatlantic Trade and Investment Partnership: TTIP, nell'acronimo in inglese). La "nuvola di parole" (vedi locandine promemoria 2016) dà un'idea della complessità della questione e di quale sia la posta in gioco: in breve, il TTIP riguarda praticamente tutte le sfere della nostra vita sociale, lavorativa, economica, culturale, che la globalizzazione neoliberista intende assoggettare alla sua logica. Farlo passare per un semplice - si fa per dire - accordo di libero scambio commerciale è, dunque, quanto meno riduttivo. Obiettivo di tale trattato è, inoltre, ridisegnare sfere di influenza e alleanze internazionali. La mancanza di trasparenza e l'ignoranza al riguardo in cui viene mantenuta l'opinione pubblica è funzionale alla volontà di "non disturbare il manovratore" in questa fase cruciale del negoziato, che i fautori dell'accordo vorrebbero chiudere entro l'anno. Ma la materia è troppo delicata per lasciarla nelle mani di pochi.
Monica Di Sisto, portavoce della campagna STOP TTIP Italia, giornalista, vicepresidente di Fairwatch, docente di Modelli di Sviluppo Economico alla Facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università Gregoriana di Roma. 

Anno XIX - Incontro n. 141 / Lunedì 4 Aprile 2016

Il "mal d'Europa" e il sogno di Ventotene
La crisi dell'Unione Europea mai è stata così evidente e drammatica come oggi: dalle politiche economiche alla questione migranti, dalla Brexit alla Grecia, dalla mancanza di coordinamento nella lotta al terrorismo alla sua ininfluenza nelle tante crisi internazionali, dai populismi alle destre estreme che la attraversano, dall'apparente assenza di anticorpi in grado di contrastare le tendenze disgregative ai crescenti dubbi se valga la pena continuare a farvi parte e a quali condizioni...
Carlo Clericetti, giornalista economico; qui il suo blog.

Anno XVIII - Incontro n. 140 / Lunedì 7 Marzo 2016

La Siria e la Terza Guerra Mondiale
Gli scenari bellici. Il dramma dei profughi. Chi combatte (davvero) lo Stato Islamico, chi fa finta di farlo, chi lo finanzia e arma, chi se ne serve. La posta in gioco nel negoziato. Il ruolo dell'Europa e, in particolare dell'Italia, nelle crisi mediorientale e nordafricana.
Umberto De Giovannangeli, inviato speciale de l'Unità, segue da 25 anni le vicende mediorientali e la politica estera italiana, su cui ha scritto vari saggi, tra cui l'ultimo Medio Oriente in fiamme, L'asino d'oro edizioni, 2015 (estratto). Collabora anche alla rivista di geopolitica Limes.

Anno XVIII - Incontro n. 139 / Lunedì 1 Febbraio 2016

Politica, corpi intermedi, territorio
La crisi della forma partito e della rappresentanza. L'ascesa di populismi di ogni risma, in Italia ed Europa. La "supplenza" esercitata dai movimenti sociali, ma anche la loro "insufficienza" per cambiare lo "stato di cose presenti". Rete, media e partecipazione. L'urgenza di formare una nuova leadership, oltre la disaffezione.
Marco Almagisti, docente di Scienza Politica all’Università di Padova. Coordina lo standing group “Politica e storia" della Società Italiana di Scienza Politica (SISP); membro della Società per lo Studio della Diffusione della Democrazia (SSDD) e della Società Italiana di Studi Elettorali (SISE). Ha da poco pubblicato il volume Una democrazia possibile. Politica e territorio nell'Italia contemporanea, Carocci, Roma, 2016.

Anno XVIII - Incontro n. 138 / Lunedì 14 Dicembre 2015

Parigi 2015: COP21-CMP11
Che tempo farà
Un misto di speranze, ansie, timori, cautele accompagna la conferenza sul clima in corso a Parigi. Non potrebbe essere diversamente: ne va del futuro del pianeta! All'indomani della sua conclusione, cercheremo di tracciare un bilancio a caldo dei suoi risultati, dalla viva voce di una testimone diretta del cruciale evento:
Veronica Caciagli, co-fondatrice e presidente dell'Italian Climate Network, si occupa di giornalismo ambientale, comunicazione web, in particolare di social network; ha lavorato in campo diplomatico (in ambito climatico ed energetico) e collaborato a progetti per la riduzione delle emissioni di CO².

Anno XVIII - Incontro n. 137 / Lunedì 2 Novembre 2015
Conflitti e armi fuori controllo: oltre le politiche dell'insicurezza
Da Andreotti a Renzi: un bilancio a 25 anni dall'entrata in vigore della legge n. 185/1990 sul controllo dell'import/export di armi e sistemi militari. La questione trasparenza. Se il Mediterraneo e il Medio Oriente sono una polveriera, perché l'Italia getta benzina sul fuoco, fornendo armamenti a Paesi in conflitto?

Finestra sul cortile di casa

HIT Show a Vicenza e la "cultura delle armi"

Giorgio Berettaanalista dell'Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere (OPAL) di Brescia e della Rete Italiana per il Disarmo, redattore di Unimondo e coordinatore della campagna di pressione alle "banche armate"

Anno XVIII - Incontro n. 136 / Lunedì 5 Ottobre 2015

TTIP: facciamo il punto
Interessa direttamente quasi un miliardo di persone, metà del Prodotto Interno Lordo mondiale e un terzo del commercio su scala planetaria. Eppure, dell'Accordo di Partenariato Transatlantico sul Commercio e gli Investimenti (Transatlantic Trade and Investment Partnership), fra Stati Uniti ed Unione Europea, si continua a sapere poco o niente, dal momento che i negoziati, che riprenderanno in Ottobre, restano avvolti nel mistero. Molte sarebbero, comunque, le questioni ancora irrisolte, tra cui quella del meccanismo di risoluzione delle controversie tra investitori e Stati (ISDS), su cui la Commissione Europea ha avanzato, a metà Settembre, una nuova proposta, che recepisce le raccomandazioni votate dal Parlamento Europeo nel Luglio scorso, ma che sembra scontentare tanto gli Stati Uniti, che la vedono come fumo negli occhi, quanto gli oppositori all'accordo.
Intanto, la campagna europea STOP TTIP lancia una settimana di mobilitazione, ai primi di Ottobre, per superare quota 3 milioni di firme - ne sono già state raccolte 2,75 milioni - e far uscire dall'ombra anche gli altri trattati: il TPP, 'gemello' per l'area del Pacifico; il CETA, l'accordo fra Canada e Unione Europea; e il TISA, il negoziato per la liberalizzazione completa dei servizi.
Monica Di Sisto, giornalista, vicepresidente di Fairwatch, docente di Modelli di Sviluppo Economico alla Facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università Gregoriana di Roma.

Anno XVIII - Incontro n. 135 / Lunedì 8 Giugno 2015

Migranti, profughi, rifugiati
Il dilemma accoglienza/respingimenti: quel che si fa e ciò che non si fa; cosa si può fare e cosa no; quel che si deve fare e, invece, non si fa; cosa si potrebbe o dovrebbe fare... A livello italiano, ma, soprattutto, europeo.
Chiara Favilli, docente di Diritto dell’Unione Europea all'Università di Firenze. Collabora con l'Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione (ASGI). Autrice di varie pubblicazioni sulle politiche dell'Unione Europea in materia di immigrazione e asillo: qui un suo recente articolo.

Finestra sul cortile di casaLa situazione nel Vicentino
A cura di Marisa Zamberlan del Centro Astalli di Vicenza.

Anno XVIII - Incontro n. 134 / Lunedì 4 Maggio 2015

Petrolio e crisi globale: un intreccio pericoloso
Nella cosiddetta Terza Guerra Mondiale in atto, la questione dell'approvvigionamento energetico riveste un'importanza cruciale. La decisione di pilotare al ribasso il prezzo del crudo, fortemente voluta dall'Arabia Saudita in seno all'Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio nel Novembre scorso, sta sconvolgendo il mercato petrolifero; beneficiando, nonostante tutto, alcuni Paesi e provocando il collasso di altri; spingendo fuori mercato le fonti rinnovabili; obbligando un po' tutti i governi a ripensare le proprie politiche energetiche; ridefinendo alleanze internazionali, a volte inconfessabili; ridisegnando la geopolitica della crisi. Insomma, petrolio in abbondanza e a buon mercato non significa che tutto vada per il meglio, anzi! Cosa c'è dietro tale scelta? Quali sono i suoi obiettivi? Quando e come finirà?
Demostenes Floros, esperto del settore, analista geopolitico per la rivista Limes, docente al Master di 1° Livello in "Relazioni internazionali di impresa: Italia-Russia (Modulo: Energia)" dell’Università di Bologna.

Anno XVIII - Incontro n. 133 / Lunedì 13 Aprile 2015

Sicurezza, controllo, libertà
Francesco Strazzari
, professore associato di scienza politica presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Studi Universitari e di Perfezionamento, di Pisa. Inoltre, è ricercatore presso l'Istituto Norvegese di Affari Internazionali (NUPI), di Oslo, consorzio di ricerca sulla criminalità internazionale ed il terrorismo. Ha insegnato relazioni internazionali anche presso The Johns Hopkins University, di Bologna, e il Dipartimento di scienza politica dell’Università di Amsterdam. Ha collaborato con vari istituti di ricerca europei e nordamericani. È specializzato in studi di sicurezza, conflitti armati, geopolitica e criminalità organizzata transnazionale, avendo all’attivo anche numerose attività di training e consulenza per personale impiegato in missioni internazionali. Qui la sua pagina personale.

Anno XVII - Incontro n. 132 / Lunedì 2 Marzo 2015

La Grecia, il debito e noi: qual è la posta in gioco?
Vincenzo Comito, economista, ha insegnato finanza aziendale all'Università di Urbino e lavorato per molti anni nei principali gruppi industriali italiani; autore di numerosi saggi in materia, è tra i promotori di Finanza Solidale e collabora con la campagna Sbilanciamoci!.

Anno XVII - Incontro n. 131 / Lunedì 2 Febbraio 2015

La revolución di papa Francesco
Claudia Fanti, giornalista dell'agenzia ADISTA

Finestra sul cortile di casa

Armi in bella mostra a Vicenza: anche per i bambini?

Anno XVII - Incontro n. 130 / Lunedì 1 Dicembre 2014
Qual è la rotta?
Condizionamenti e previsioni, certezze e speranze, dubbi e illusioni circa la legge finanziaria.
Leopoldo Nascia, ricercatore, si occupa di analisi statistico-economiche delle imprese e dei mercati; esperto di spesa pubblica e di spesa militare, collabora con la campagna Sbilanciamoci!.

Anno XVII - Incontro n. 129 / Lunedì 3 Novembre 2014

Clima: ultima chiamata?
Temi e proposte, consensi e dissensi, ambizioni e limiti, alleanze e strategie nell'iter negoziale della conferenza mondiale di Parigi, del Dicembre 2015, da molti considerata l'ultima opportunità per raggiungere un accordo per un futuro sostenibile.
Stefano Caserini, docente di mitigazione dei cambiamenti climatici al Politecnico di Milano.

Anno XVII - Incontro n. 128 / Lunedì 6 Ottobre 2014
La Terza Guerra Mondiale è cominciata:
comedovequandoperché
Mostafa El Ayoubi, giornalista di origine marocchine, sociologo di formazione, caporedattore della rivista Confronti e collaboratore di Nigrizia.

Anno XVII - Incontro n. 127 / Lunedì 9 Giugno 2014
Il Medio Oriente dopo la visita di papa Francesco
I significati e la portata dei gesti compiuti dal pontefice in Terra Santa. Il dialogo tra cristiani, musulmani ed ebrei. Lo status di Gerusalemme. Due Stati per due popoli: a quali condizioni? Le non facili, ma rinnovate speranze di pace nell'area.
Luigi Sandri, giornalista, vaticanista, esperto di Medioriente e religioni orientali, già corrispondente dell’ANSA da Mosca e Tel Aviv; collabora, tra gli altri, con la rivista Confronti; autore di vari libri, tra cui Città santa e lacerata: Gerusalemme per ebrei, cristiani e musulmani  (Monti 2001) e, il più recente, Dal Gerusalemme I al Vaticano III. I Concili nella storia tra Vangelo e potere (Il Margine, 2013).

Anno XVII - Incontro n. 126 / Lunedì 5 Maggio 2014
Sai cos'è il TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership)?
Monica Di Sisto, giornalista, vicepresidente di Fairwatch, insegna Modelli di Sviluppo Economico alla Facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università Gregoriana di Roma.

Anno XVII - Incontro n. 125 / Lunedì 7 Aprile 2014

LAVORO: i "compiti" dell'Europa e quelli dell'Italia
Paolo Pini, docente di Economia Politica ed Economia del Lavoro e dell'Innovazione all’Università di Ferrara. Vice-Presidente della Società Italiana degli Economisti. Fa parte della Direzione della rivista Economia Politica, del Comitato Scientifico della rivista Quaderni di Rassegna Sindacale e collabora a Sbilanciamoci.info.

Anno XVI - Incontro n. 124 / Lunedì 3 Marzo 2014
Diario di un naufragio:
istituzioni, politica, società, Paese.
Guido Crainz, storico, saggista ed opinionista del quotidiano la Repubblica.

Anno XVI - Incontro n. 123 / Lunedì 2 Febbraio 2014
Che affare questa  pace!
Quanto spendiamo per difenderci, da chi e da cosa?
Giorgio Beretta, redattore di Unimondo, coordinatore campagna di pressione sulle "banche armate", esponente della Rete Italiana per il Disarmo e del comitato scientifico dell'Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere (OPAL).

Anno XVI - Incontro n. 122 / Lunedì 2 Dicembre 2013
Crescita e modernizzazione nel Paese delle disuguaglianze inaccettabili
Maurizio Franzini, insegna politica economica nella facoltà di economia nell'università di Roma "La Sapienza". Direttore del Centro di ricerca interuniversitario sullo stato sociale (CRISS).

Anno XVI - Incontro n. 121 / Lunedì 4 Novembre 2013
Pluralismo religioso, laicità dello Stato, conflitti e democrazia.
Come cambia il panorama europeo (e italiano)
Stefano Allievi, docente di Sociologia, Comunicazione e Interculturalità all'Università di Padova. Specializzato in sociologia delle religioni e nello studio dei fenomeni migratori e del mutamento culturale e religioso in Europa, con particolare riferimento alla presenza islamica, è autore di oltre un centinaio di pubblicazioni, in Italia e all'estero, su questi temi. Consulente di numerosi centri e gruppi di studio. Giornalista professionista, collabora a varie testate specialistiche.

Anno XVI - Incontro n. 120 / Lunedì 7 Ottobre 2013
Parco della Pace: a che punto siamo
Question time con:
Achille Variati, Sindaco di Vicenza

Nord-Africa e Medio-Oriente: geopolitica delle crisi
Le primavere arabe, l'autunno dei militari, l'inverno delle guerre. Vecchi e nuovi protagonisti regionali, lo scontro fra superpotenze, gli interessi in gioco.
Gian Paolo Calchi Novati, docente di Storia e Istituzioni dei Paesi Afro-Asiatici all’Università di Pavia. Ricercatore dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale, del Centro di Studi Africani di Boston e dell’Università della California di Los Angeles. Visiting professor all’Università di Addis Abeba, ha tenuto corsi e seminari alle università di Milano, Pisa, Urbino, Tunisi, Nairobi e Città del Messico. È stato direttore dell’Istituto per le Relazioni tra l'Italia e i paesi dell'Africa, America Latina Medio e Estremo Oriente (IPALMO) e della rivista Politica Internazionale. Campi di ricerca: colonialismo e decolonizzazione in Africa e Medio Oriente; Stato e nazione nel Corno d’Africa; crisi dello Stato postcoloniale; Il Terzo mondo nelle relazioni internazionali.

Anno XVI - Incontro n. 119 / Lunedì 3 Giugno 2013
Territorio e partecipazione: come progettare la città.
Società, politica, piano. Ascoltare e decidere, insieme.
Iolanda Romano, esperta di processi partecipativi
Domenico Patassini, urbanista
Davide Longhi, docente progettazione urbanistica IUAV Venezia

Finestra sul cortile di casa

Ridurre il consumo di suolo e ristrutturare l'esistente
Dai giovani del corso di formazione Vicenza Bene Comune, due interessanti proposte che riguardano la zona Ovest di Vicenza.

Anno XVI - Incontro n. 118 / Lunedì 6 Maggio 2013
Veneto: il fu gigante economico, rimasto nano politico... Scenari e prospettive
Renzo Mazzaro, giornalista, autore de I Padroni del Veneto (Laterza, 2012).

Anno XVI - Incontro n. 117 / Lunedì 8 Aprile 2013
Acqua bene comune e gestione pubblica
Angelo Guzzo, presidente Acque Vicentine SPA
Filippo Canova, Coordinamento Acqua Bene Comune Vicenza

Finestra sul cortile di casa

Parco della Pace o "acquatico"?
Lorenzo Altissimo, Centro Idrico Novoledo

Conclusioni

Antonio Marco Dalla Pozza, Assessore al Comune di Vicenza

Anno XV - Incontro n. 116 / Lunedì 4 Marzo 2013
Finanza e lavoro, Italia ed Europa nel rebus post/elettorale
Claudio Gnesutta
, economista, già docente all'Università di Roma "La Sapienza", ha pubblicato saggi di economia monetaria, macroeconomia e politica economica. Collabora con Sbilanciamoci!

Finestra sul cortile di casa

Noi e il dopo-elezioni

Anno XV - Incontro n. 115 / Lunedì 4 Febbraio 2013
La qualità della democrazia
Marco Almagisti, docente di Scienza Politica all’Università di Padova

Finestra sul cortile di casa

Noi, le elezioni e il dopo

Anno XV - Incontro n. 114 / Lunedì 3 Dicembre 2012
Question timeLa questione nomadi a Vicenza
Giovanni Giuliari, assessore al Comune di Vicenza

DibattitoBeni comuni, territorio, democrazia, alternative
Giovanna Ricoveri, economista ed ambientalista

Anno XV - Incontro n. 113 / Lunedì 5 Novembre 2012

Question time

La politica culturale a Vicenza
Francesca Lazzari, assessora al Comune di Vicenza

Dibattito

Scuola e religioni nella società multiculturale
Marco Dal Corso, formatore sul dialogo interreligioso del Cem Mondialità per l'educazione interculturale

Anno XV - Incontro n. 112 / Lunedì 1 Ottobre 2012

ore 20:30 - Question time

L'iter di progettazione del Parco per la Pace nell'area dell'ex aeroporto Dal Molin
Antonio Marco Dalla Pozza, assessore al Comune di Vicenza

ore 21:00 - Dibattito

L'Europa, l'euro, la crisi: l'affannosa ricerca di alternative alle ricette neoliberiste
Vincenzo Comito, economista, consulente aziendali, docente di finanza aziendale all'Università di Urbino; tra i promotori di Finanza Solidale, collabora con la campagna Sbilanciamoci!.

Anno XV - Incontro n. 111 / Lunedì 10 Settembre 2012
Idee e proposte per contribuire alla rigenerazione della politica, a Vicenza / 2
Assemblea aperta

Anno XV - Incontro n. 110 / Lunedì 2 Luglio 2012
Idee e proposte per contribuire alla rigenerazione della politica, a Vicenza
Assemblea aperta

Anno XV - Incontro n. 109 / Lunedì 4 Giugno 2012
Nord < -- > Italia:la "questione settentrionale", oggi.
Roberto Biorcio, docente di Scienza della Politica all’Università degli Studi di Milano Bicocca

Anno XV - Incontro n. 108 / Lunedì 7 Maggio 2012
Iran: la guerra annunciata (e quella già in corso...)
Umberto De Giovannangeli, giornalista e saggista

Anno XV - Incontro n. 107 / Lunedì 2 Aprile 2012
La crisi della politica e i rischi per la democrazia rappresentativa
Michele Prospero, docente di Scienza Politica e Filosofia del Diritto presso la Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione dell'Università di Roma "La Sapienza"; direttore della rivista Democrazia e Diritto del Centro per la Riforma dello Stato
 
Anno XIV - Incontro n. 106 / Lunedì 5 Marzo 2012...Quant'è monotono il neoliberismo...
Felice Roberto Pizzuti, docente di Politica economica presso la Facoltà di Economia dell'Università di Roma La Sapienza, Dipartimento di Economia Pubblica. Cura annualmente il Rapporto sullo Stato Sociale

Anno XIV - Incontro n. 105 / Lunedì 6 Febbraio 2012Tobin Tax
Antonio Tricarico, economista, tra i promotori della Campagna per la Riforma della Banca Mondiale
 
Anno XIV - Incontro n. 104 / Lunedì 5 Dicembre 2011La crisi, l'Europa, l'Italia: se ne può uscire?
Vincenzo Comito, economista, consulente aziendali, docente di finanza aziendale all'Università di Urbino; tra i promotori di Finanza Solidale (www.finansol.it), collabora con la campagna Sbilanciamoci! (www.sbilanciamoci.info)
 
Anno XIV - Incontro n. 103 / Lunedì 7 Novembre 2011Acqua bene comune: rifacciamo il punto
Marco Bersani, del Forum italiano dei movimenti per l'acqua
Angelo Guzzo, presidente di Acque Vicentine
 
Anno XIV - Incontro n. 102 / Lunedì 3 Ottobre 2011Crisi economica, sociale, ecologica: un'altra manovra è possibile (per evitare il disastro)
Giulio Marcon, portavoce della campagna Sbilanciamoci!
 
Anno XIV - Incontro n. 101 / Lunedì 6 Giugno 2011Insostenibilità nucleare
Angelo Baracca, docente di Fisica all’Università di Firenze, saggista, fra gli animatori del Comitato Scienziate e Scienziati Contro la Guerra
Ernesto Burgio, pediatra, presidente del Comitato Scientifico della Società Internazionale di Medici per l'Ambiente (ISDE)
 
Anno XIV - Incontro n. 100 / Sabato 14 Maggio 2011Convegno promosso dall'Osservatorio sulla città del primolunedidelmese
Vicenza: quale progetto di città
Società Civile e Amministrazione Comunale a confronto:
spunti per un bilancio di metà mandato della Giunta Variati
AMBIENTE  CULTURA  SOCIALE  URBANISTICA
Introduzioni:
Marco Cantarelli, Vladimiro Soli
Contributi:
Gaetano Callegaro, Pierluigi Cecchin, Franco Balzi, Antonio De Luca
Interventi:
Sindaco Achille Variati
Assessori Antonio Marco Dalla Pozza, Francesca Lazzari, Giovanni Giuliari, Ennio Tosetto

Anno XIV - Incontro n. 99 /  - Lunedì 2 Maggio 2011Il vento che soffia nel deserto: radici e prospettive delle rivolte popolari che stanno cambiando il Nord-Africa e il Medio-Oriente
Gian Paolo Calchi Novati, docente di Storia e Istituzioni dei Paesi Afro-Asiatici all’Università di Pavia; ricercatore dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale, del Centro di Studi Africani di Boston e dell’Università della California di Los Angeles; visiting professor all’Università di Addis Abeba
 
Anno XIV - Incontro n. 98 / Lunedì 4 Aprile 2011Sponda Nord: la crisi dei modelli di "accoglienza"
Sponda Sud: una nuova generazione di migranti
Enzo Pace, professore di Sociologia delle Religioni all’Università di Padova e direttore del Dipartimento di Sociologia e del Centro Interdipartimentale di ricerca e servizi per gli studi interculturali; visiting Professor all’EHESS (École des Hautes Etudes en Sciences Sociales)
 
Anno XIII - Incontro n. 97 / Lunedì 7 Febbraio 2011Per una conversione ecologica del sistema industriale
Guido Viale, economista ambientale
  Anno XIII - Incontro n. 96 / Lunedì 6 Dicembre 2010Federalismo (fiscale) : mito e realtà
Giorgio Brosio, professore di Finanza Pubblica e degli Enti Locali presso la Facoltà di Scienze Politiche, Torino; consulente del Fondo Monetario  Internazionale per i problemi di politica fiscale ed in particolare del federalismo fiscale
 
Anno XIII - Incontro n. 95 / Lunedì 8 Novembre 2010Crisi e povertà: ripensare l'uguaglianza
Maurizio Franzini, economista, docente di Politica economica dell’Università “La Sapienza” di Roma

Anno XIII - Incontro n. 94 / Lunedì 4 Ottobre 2010Perché non ridurre le spese militari
Flavio Lotti, coordinatore della Tavola della Pace e promotore della Marcia Perugia-Assisi
 
Anno XIII - Incontro n. 93 / Lunedì 7 Giugno 2010L'acqua contesa
Giorgio Poncato, Consiglio di amministrazione di Acque Vicentine, gà direttore ARPAV Vicenza
Giorgio Zambetti, coordinatore Ufficio Scientifico LEGAMBIENTE
 Anno XIII - Incontro n. 92 / Lunedì 3 Maggio 2010OGM: (ri)facciamo il punto, tra miti, incuvi, precauzioni, realtà
Gianni Tamino, biologo e docente all'Università di Padova
 
Anno XIII - Incontro n. 91 / Lunedì 12 Aprile 2010Informazione e democrazia
Gilberto Squizzato, giornalista, autore e regista televisivo, docente al Master di Giornalismo dell'Università Statale e al Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano
Luca Matteazzi, direttore di VicenzaPiù, settimanale di fatti, personaggi e vita vicentina
 
Anno XII - Incontro n. 90 / Lunedì 8 Marzo 2010Il Terzo Settore in tempi di crisi: errori, punti fermi, domande e prospettive
Lucio Babolin, presidente del Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza (CNCA)
Nereo Zamaro, sociologo, dirigente settore Ricerca dell'Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), ha condotto vari studi e rilevazioni in questo campo
 
Anno XII - Incontro n. 89 / Lunedì 1 Febbraio 2010Migranti: regole, diritti, doveri di una società che si vuole civile
Gabriele Del Grande, studioso delle migrazioni, blogger di Fortress Europe, autore di Mamadou va a morire (2007) e Roma senza fissa dimora (2009)
Enrico Varali, avvocato, referente veneto dell'Associazione per gli Studi  Giuridici sull'Immigrazione (ASGI)
 
Anno XII - Incontro n. 88 / Lunedì 14 Dicembre 2009Clima da pazzi
Antonio Marco Dalla Pozza, assessore all'Ambiente del Comune di Vicenza
Massimo Serafini, dirigente nazionale di LEGAMBIENTE
 
Anno XII - Incontro n. 87 / Lunedì 2 Novembre 2009Sul corpo delle donne
Monica Lanfranco, giornalista, formatrice sulla differenza di genere, direttrice della rivista Marea: donne, ormeggi, rotte, approdi
In apertura, proiezione del documentario Il Corpo delle Donne, di Lorella Zanardo, Marco Malfi Chindemi e Cesare Cantù
 
Anno XII - Incontro n. 86 / 5 Ottobre 2009Come fare di Vicenza una città di pace
Giovanni Giuliari, assessore alla Pace del Comune di Vicenza
 
Anno XII - Incontro n. 85 / 1° Giugno 2009 Etica e politica
José Comblin, teologo della Liberazione belga-latinoamericano, professore emerito all'Università di Lovanio (Belgio)
 
Anno XII - Incontro n. 84 / 6 Maggio 2009 Crisi e microcredito, in Italia
Giampietro Pizzo, economista, presidente di Microfinanza srl, Vicenza
 
Anno XII - Incontro n. 83 / 6 Aprile 2009 La qualità della nostra democrazia
Beppe Del Colle, editorialista di Famiglia Cristiana e direttore de Il nostro tempo, settimanale cattolico torinese
Marco Almagisti, docente di Scienza Politica all’Università di Padova; collaboratore del Centro Studi e dell'associazione di Amici intitolati a Giorgio Lago; autore di La qualità della democrazia in Italia. Capitale sociale e politica
 
Anno XI - Incontro n. 82 / 2 Marzo 2009Presentazione dell'Osservatorio sulle politiche del Comune
Territorio e Ambiente: un primo confronto sulle linee programmatiche della Giunta Comunale
Vladimiro Soli, sociologo, coordinatore dell'Osservatorio
Francesca Lazzari, assessora alla progettazione e innovazione del territorio ed alla cultura
Antonio Marco Dalla Pozza, assessore alla sicurezza, ambiente, patrimonio, affari legali ed istituzionali
Ennio Tosetto, assessore alla mobilità, ai trasporti, ai lavori pubblici ed alle infrastrutture stradali
 
Anno XI - Incontro n. 81 / 2 Febbraio 2009Società plurale e conflitti glocali: la sfida degli integralismi
Stefano Allievi, docente all'Università di Padova e saggista
 
Anno XI - Incontro n. 80 / 1 Dicembre 2008  ... And now? Novità, speranze, aspettative, scenari per la presidenza Obama
Paolo Naso, giornalista e docente all'Università di Roma La Sapienza
Fabrizio Tonello, docente all'Università di Padova e saggista

Anno XI - Incontro n. 79 / 3 Novembre 2008Crisi finanziaria, modello al capolinea
Vincenzo Comito, economista, consulente aziendali, docente di finanza aziendale all'Università di Urbino; tra i promotori di Finanza Solidale (www.finansol.it), collabora con la campagna Sbilanciamoci! (www.sbilanciamoci.info)
 
Anno XI - Incontro n. 78 / 13 Ottobre 2008Vicenza città aperta
Alessandra Moretti, vicesindaca di Vicenza
Giorgio Sala, ex sindaco di Vicenza
Silvano Caveggion, Rete di Lilliput
Stefania Cerasoli, avvocata consulente del Coordinamento dei Comitati Cittadini
 
Anno XI - Incontro n. 77 /  9 Giugno 2008Laboratorio Vicenza
Assemblea dibattito.
 
Anno XI - Incontro n. 76 /  17 Maggio 2008Convegno
1998-2008: dieci anni di primolunedìdelmese
L'albero non è caduto e il bosco cresce: senti il rumore?
Sguardo sulla società civile vicentina, tra passato e futuro
Achille Variati, sindaco di Vicenza
Ilvo Diamanti, sociologo
Vladimiro Soli, sociologo
Marco Cantarelli, coordinatore pldm
 
Anno XI - Incontro n. 75 / 7 Aprile 2008Buone pratiche di pace
Mario Pianta, professore di Politica Economica all'Università di Urbino, tra gli animatori della Campagna Sbilanciamoci!
  
Anno X - Incontro n. 74 / 3 Marzo 2008Mondo usa e getta
Luca Mariotto, consulente ambientale, collaboratore della Scuola Agraria del Parco di Monza
Michele Bertucco, presidente LEGAMBIENTE Veneto
 
Anno X - Incontro n. 73 / 4 Febbraio 2008La nonviolenza come levatrice della storia
Armido Rizzi, teologo, già animatore della Scuola della Pace di Fiesole  
 
Anno X - Incontro n. 72 / 3 Dicembre 2007M'han detto che un bonzo...
Cecilia Brighi, responsabile CISL rapporti con i Paesi asiatici e coordinatrice di Birmania Democratica
 
Anno X - Incontro n. 71 / 5 Novembre 2007Che fine  ha fatto il "bene comune nell'era della globalizzazione?
Enrico Chiavacci, teologo

Anno X - Incontro n. 70 / 1 Ottobre 2007Palestina e Israele: una terra per due popoli
Luigi Sandri, giornalista e saggista
   
Anno X - Incontro n. 69 / 4 Giugno 2007Ripensare la società, reinventare la politica
Tonino Perna, sociologo e saggista

Anno X - Incontro n. 68 / 7 Maggio 2007America Latina: un continente in movimento. Alla vigilia della visita del Papa
Maurizio Chierici, giornalista
Mauro Castagnaro, giornalista

Anno X - Incontro n. 67 / 2 Aprile 2007Servitù militari, difesa e spesa pubblica: i siti militari nel territorio vicentino
Giulio Marcon, Campagna "Sbilanciamoci! Per un'Italia capace di futuro"
Massimo Bellanda, coautore di una ricerca sull'argomento

Anno IX - Incontro n. 66 / 5 Marzo 2007Cambiamenti climatici: che aria tira a Vicenza?
Massimo Serafini, segreteria nazionale LEGAMBIENTE
Gaetano Callegaro, presidente LEGAMBIENTE Vicenza

Anno IX - Incontro n. 65 / 5 Febbraio 2007Civiltà di morte?
Adel Jabbar Alí, sociologo iracheno
Maria Teresa De Riz, Amnesty International

Anno IX - Incontro n. 64 / 4 Dicembre 2006L'affannosa ricerca di una exit strategy
Mario Nordio, esperto di questioni euroasiatiche e docente all'Università Ca' Foscari di Venezia

Anno IX - Incontro n. 63 / 6 Novembre 2006Difendi i loro diritti!
Donata Frigerio, coordinatrice della Campagna NEWS! della rete europea delle Botteghe del Mondo
Víctor Hugo Villalba Domínguez, rappresentante dei movimenti dei bambini lavoratori CONNATS del Paraguay e MOLACNATS dell'America Latina
Andrea D'Ascanio, Cooperativa UNICOMONDO

Anno IX - Incontro n. 62 / 2 Ottobre 2006Immigrati: i dilemmi dell'integrazione
Enzo Pace, docente di Sociologia Generale, della Religione e dei Diritti Umani presso l'Università di Padova, coordinatore del Gruppo di ricerca su Islam e Modernità.
Carlo Melegari, direttore del Centro Studi Immigrazione (CESTIM) di Verona

Anno IX - Incontro n. 61 / 5 Giugno 2006Costituzione: in gioco radici, valori, interessi comuni
Lorenza Carlassare, giurista e docente all'Università di Padova

Anno IX - Incontro n. 60 / 8 Maggio 2006Cosa vuol dire "laicità", oggi?
Marco Politi, editorialista del quotidiano la Repubblica
Carlo Rubini, redattore di Esodo

Anno IX - Incontro n. 59 / 4 Aprile 2006Idee e proposte per una politica di pace
Giorgio Beretta, caporedattore di Unimondo, coordinatore campagna di pressione sulle "banche armate", esponente della Rete Disarmo e del comitato scientifico dell'Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere (OPAL)

Anno VIII - Incontro n. 58 / 6 Marzo 2006La guerra che verrà...
Angelo Baracca, docente di fisica all’Università di Firenze, esperto di questioni legate alla proliferazione degli armamenti nucleari

Anno VIII - Incontro n. 57 / 6 Febbraio 2006America Latina: il continente reaparecido
Massimo De Giuseppe, storico contemporaneo

Anno VIII - Incontro n. 56 / 5 Dicembre 2005Lo chiamavano Quarto Potere
Roberto Reale, giornalista RAI

Anno VIII - Incontro n. 55 / 7 Novembre 2005Migranti fra diritto ed esclusione
Gabriele Brunetti, segretario regionale ANOLF-CISL (Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere) del Veneto
Manuel Maffi, responsabile Dipartimento Immigrati CGIL Vicenza
Simonida Marinkovic, mediatrice culturale a Vicenza

Anno VIII - Incontro n. 54 / 3 Ottobre 2005Servono ancora le Nazioni Unite? A chi e a che cosa?
Antonio Papisca e Marco Mascia, Centro Interdipartimentale sui Diritti Umani e i Diritti dei Popoli, dell'Università di Padova

Anno VIII - Incontro n. 53 / 6 Giugno 2005Cristianesimo, Ebraismo, Islamismo: scontro o incontro di civiltà?
Luigi Sandri, giornalista

Anno VIII - Incontro n. 52 / 2 Maggio 2005Acqua: la posta in gioco
Teresa Isenburg, docente di Geografia Politica ed Economica all'Università degli Studi di di Milano ed esperta del Comitato italiano del Contratto Mondiale sull'Acqua

Anno VII - Incontro n. 51 / 7 Marzo 2005Le nuove povertà a Vicenza
Maria Cristina Ghiotto, ricercatrice, autrice di uno studio sul tema commissionato e pubblicato dalla Caritas vicentina

Anno VII - Incontro n. 50 / 7 Febbraio 2005Un mare di interrogativi nel dopo-maremoto
Alfredo Somoza, antropologo dello sviluppo, fra i fondatori dell'Associazione Italiana Turismo Responsabile, presidente dell'Istituto Cooperazione Economica Internazionale

Anno VII - Incontro n. 49 / 6 Dicembre 2004Sì, ma chi paga il conto?
Franca Porto, segretaria generale CISL Vicenza
Oscar Mancini, segretario generale CGIL Vicenza

Anno VII - Incontro n. 48 / 8 Novembre 2004Clima: tiriamo un sospiro?
Mita Lapi, ricercatrice presso la Fondazione Lombardia per l'Ambiente

Anno VII - Incontro n. 47 / 4 Ottobre 2004Pantano Iraq
Renzo Guolo, sociologo, saggista esperto di movimenti fondamentalisti islamici

Anno VII - Incontro n. 46 / 7 Giugno 2004Quando l'utopia diventa mercato (equo e solidale)
Fabio Gavelli, giornalista del Resto del Carlino e Altreconomia

Anno VII - Incontro n. 45 / 3 Maggio 2004Guerre preventive e prevenzione delle guerre
Fabrizio Tonello, giornalista e docente Università di Padova

Anno VII - Incontro n. 44 / 5 Aprile 2004Dove va il capitalismo italiano
Massimo Carraro, europarlamentare e imprenditore
Riccardo Realfonzo, docente di Economia

Anno VI - Incontro n. 43 / 1 Marzo 2004Pace e guerra, politica e movimenti
Luciana Castellina, del comitato di direzione de la rivista del manifesto.

Anno VI - Incontro n. 42 / 2 Febbraio 20041/ Dopo Bombay, le sfide globali e locali dei movimenti
2/ Israele-Palestina: la pace possibile
Margherita Brondino, Ufficio Studi della CISL di Vicenza
Luigi Sandri, giornalista esperto di Medio Oriente e religioni orientali

Anno VI - Incontro n. 41 / 1 Dicembre 2003Lavoro minorile e infanzia negata
Viviana Campelli, Mani Tese e coordinamento della Global March against Child Labour
Aldo Prestipino, presidente di ASOC e vicepresidente ItaliaNATs
Anyela Yarmin Castañeda Rueda e Alejandro Martínez Rodríguez, movimento colombiano Pequeño Trabajador

Anno VI - Incontro n. 40 / 3 Novembre 2003"L'Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro". O no?
Giancarlo Corò, docente universitario, esperto di politica economica
Gaetano Zilio Grandi, docente universitario, esperto di diritto del lavoro

Anno VI - Incontro n. 39 / 6 Ottobre 2003Dopo Cancún: e adesso?
Roberto Meregalli, della Rete Lilliput, coordinatore nazionale della Campagna "Questo mondo non è in vendita"
Paolo Gurisatti, docente di Economia all’Università di Padova

Anno VI - Incontro n. 38 / 5 Maggio 2003Vicenza: politica e società alla verifica del voto
Ilvo Diamanti, sociologo

Anno VI - Incontro n. 37 / 7 Aprile 2003Guerra in Iraq: non sarà un'avventura
Felice Carlo Besostri, esperto di questioni internazionali

Anno V - Incontro n. 36 / 3 Marzo 2003Guerra, energia, economia: tre sorelle?
Francesco Terreri, giornalista

Anno V - Incontro n. 35 / 3 Febbraio 2003Agenda di pace e venti di guerra: politica e movimenti dopo Porto Alegre/3
Alfredo Somoza, ICEI
Alberto Tridente, esperto
Testimonianze di partecipanti vicentini al Foro

Anno V - Incontro n. 34 / 2 Dicembre 2002Guerre preventive e nuovo dis/ordine mondiale
Lucio Magri, direttore de la rivista del manifesto

Anno V - Incontro n. 33 / 4 Novembre 2002Dove va l'America Latina dopo le elezioni in Brasile
Nicoletta Manuzzato, giornalista

Anno V - Incontro n. 32 / 7 Ottobre 2002Un'altra giustizia (internazionale) è possibile
Domenico Gallo, magistrato

Anno V - Incontro n. 31 / 3 Giugno 2002Per una città vivibile: mettiamo in pratica la sostenibilità
Alberto Cuomo, WWF
Andrea D'Ascanio, Commercio Equo e Solidale
Viviana Frisone, Rete Lilliput

Anno V - Incontro n. 30 / 6 Maggio 2002In cammino da Porto Alegre a Vicenza…
Margherita Brondino, CISL
Olol Jackson, Ya Basta!
Fulvio Rebesani, Rete Lilliput
Marco Cantarelli, ANS-XXI

Anno V - Incontro n. 29 / 8 Aprile 2002+ caldo, + poveri, + problemi per tutti
Paolo Scinto, LEGAMBIENTE

Anno IV - Incontro n. 28 / 4 Marzo 2002Un mondo alegre è possibile
Margherita Brondino, Ufficio Studi CISL Vicenza
Altri vicentini partecipanti al Forum Sociale Mondiale di Porto Alegre

Anno IV - Incontro n. 27 / 4 Febbraio 2002Grazie Argentina!
Luca De Fraia, coordinatore nazionale di Sdebitarsi, Campagna italiana per la cancellazione del debito, per un millennio senza debiti.

Anno IV - Incontro n. 26 / 3 Dicembre 2001Afghanistan: gli interessi strategici in gioco
Renzo Guolo, sociologo, collaboratore rivista Limes

Anno IV - Incontro n. 25 / 5 Novembre 2001Da Kabul a Gerusalemme: geopolitica dell'attuale crisi internazionale
Luigi Sandri, giornalista

Anno IV - Incontro n. 24 / 1 Ottobre 2001Oltre Genova, oltre New York
Sabina Siniscalchi, Mani Tese
Tiziana Valpiana, deputata PRC

Anno IV - Incontro n. 23 / 4 Giugno 2001Verso il G8
Miriam Giovanzana, direttrice della rivista Altreconomia

Anno IV - Incontro n. 22 / 7 Maggio 2001Messico e Chiapas dopo la Marcia dei Colori della Terra
Aldo Zanchetta, Mani Tese
Martina Vultaggio, Ya Basta!

Anno IV - Incontro n. 21 / 2 Aprile 2001Partecipazione democratica e formazione al senso di cittadinanza, a livello locale e globale
Giuseppe Stoppiglia, associazione Macondo

Anno III - Incontro n. 20 / 4 Dicembre 2000Palestina pace adesso
Renzo Guolo, sociologo, collaboratore rivista Limes

Anno III - Incontro n. 19 / 6 Novembre 2000Messico e Chiapas dopo il voto: la caduta dell'ultimo dinosauro
Roberto Bugliani, saggista

Anno III - Incontro n. 18 / 5 Giugno 2000Immigrazione, accoglienza, radici culturali e valori
Bepi De Marzi, musicista
Gabriele Brunetti, Associazione "L'isola che non c'è"
Emilio Franzina, storico

Anno III - Incontro n. 17 / 8 Maggio 2000Geneticamente Manipolato
Gianni Tamino, biologo e docente all'Università di Padova

Anno II - Incontro n. 16 / 6 Marzo 2000Idee e proposte dopo Seattle: per una riforma democratica dell'Organizzazione Mondiale del Commercio, per cancellare il debito estero del Sud del mondo, per una "Tobin Tax" contro le speculazioni finanziarie, per dire mai al M.A.I.
Fabio Lucchesi, Rete di Lilliput
Pierluigi Sullo, direttore di Carta, rivista dei Cantieri Sociali.
 
Anno II - Incontro n. 15 / 7 Febbraio 2000Cecenia: cosa c'è sotto
Angelo Cavagna, sacerdote
e presentazione dossier a cura di ANS-XXI

Anno II - Incontro n. 14 / 6 Dicembre 1999Millenium Round:
ovvero cosa mangeremo, consumeremo, produrremo, chi diventerà più ricco e chi diventerà più povero
Guglielmo Ragozzino, giornalista
Francesco Bortolotto, senatore

Anno II - Incontro n. 13 / 8 Novembre 19991/ 2000: sdebitarsi è giusto, sdebitarsi è ora
2/ Centroamerica un anno dopo Mitch: come trasformare l'emergenza in sviluppo
Francesco Terreri, Etimos
Marco Cantarelli, ANS-XXI

Anno II - Incontro n. 12 / 4 Ottobre 19991/ I Balcani dopo la guerra: tutto risolto?
2/ Timor Est: 20 anni di massacri
Albino Bizzotto, Beati i Costruttori di Pace
Mauro Castagnaro, giornalista
 
Anno II - Incontro n. 11 / 7 Giugno 1999Accoglienza profughi: possibile?
Gianfranco Schiavone, Consorzio Italiano di Solidarietà

Anno II - Incontro n. 10 / 3 Maggio 1999Guerra nei Balcani: le radici dell'odio, le ragioni del diritto, il futuro della convivenza
Jože Pirjevec, storico

Anno II - Incontro n. 9 / 12 Aprile 1999Guerra nei Balcani: per capire come ci siamo entrati e soprattutto come uscirne
Renzo Guolo, sociologo, collaboratore rivista Limes
Albino Bizzotto, Beati i Costruttori di Pace

Anno I - Incontro n. 8 / 1 Marzo 1999Il potere dei schei: la prepotenza dell'economia e della finanza sul nostro pianeta
Mameli Biasin, Banca Etica

Anno I - Incontro n. 7 / 1 Febbraio 1999Buenos Aires: quarta conferenza mondiale sui cambiamenti climatici
Francesco Bortolotto, senatore Verdi-Ulivo

Anno I - Incontro n. 6 / 14 Dicembre 1998Sem Terra in Brasile, uragani devastanti in Centroamerica: il clima cambia e mette a nudo un modello di sviluppo insostenibile, tanto a Nord come a Sud
Giuseppe Stoppiglia, Associazione Macondo
Geremia Bonan, WWF

Anno I - Incontro n. 5 / 9 Novembre 1998Riflettendo sul Kossovo
Edmund Vudina e Massimo Corradi, Gruppo Albania

Anno I - Incontro n. 4 / 5 Ottobre 1998Riflessione sul rapporto tra società civile e politica
Roberto Mina, Movimento Gocce di Giustizia
Renzo Grison, già assessore agli Interventi Sociali Comune di Vicenza
Olol Jackson, Ya Basta!

Anno I - Incontro n. 3 / 1 Giugno 1998Messico / Chiapas
Testimonianze di un gruppo di vicentini di ritorno dal Chiapas, dove si erano recati in qualità di osservatori internazionali e, quindi, espulsi dal Messico
 
Anno I - Incontro n. 2 / 4 Maggio 1998La biopirateria: un nuovo dramma per l'Amazzonia
Ruk Oliveira, dal Brasile, Movimento Gocce di Giustizia

Anno I - Incontro n. 1 / 6 Aprile 19981/ Ecologia e nuovi stili di vita
2/ L'Accordo Multilaterale sugli Investimenti
3/ Campagna Globalizzazione dei Popoli
Andrea Moroni, WWF
Marco Cantarelli, ANS-XXI
Massimo Bellanda, Mondo Unito

STATISTICHE

Oggi90
Ieri201
Questa settimana291
Questo mese4461
Totale7151817

Ci sono 20 utenti e 0 abbonati online

VERSAMENTI E DONAZIONI

Bastano pochi clicks, in totale sicurezza!

Importo: